mercoledì 21 giugno 2017

Pasta alla greca con melanzane, feta e menta



Lo sentite anche voi il profumo di salsedine, il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli o silenziose sulla battigia mentre il sole tramonta tingendo il cielo azzurro di rosso e arancione?
E avete già raccolto le prime conchiglie da aggiungere alla vostra collezione? 
Io ne ho una che ho iniziato quando avevo solo 8 anni e che col tempo continua a crescere...mi sento un pò Ariel quando a settembre vedo piccole conchiglie colorate riempire la scatola fino all'orlo.
Magari un giorno torneranno utili per qualche lavoretto di decoupage, cornici, scatoline...non so, userò la fantasia.



Intanto però, visto che queste parole mi hanno ricordato le vacanze di parecchi anni fa trascorse a Corfù, non posso non portarvi in Grecia con una ricettina veloce, estiva ma piuttosto nutriente che ben si presta per pranzi o cene in terrazza in compagnia di amici magari, con cui ridere spensieratamente guardando il sole tuffarsi nel mare e assaporando una piacevole brezza che accarezza la pelle, muove i capelli e gioca a gonfiare ampi ed esotici tendoni bianchi trasformandoli in vele.
Vi sto facendo sognare? 
Solo a metà perchè questa pasta che profuma di mondo ellenico realizzerà almeno in parte questa favola.



Ingredienti per 4 persone 
  • 200 g di penne integrali
  • 1 melanzana (200 g)
  • 15 g di capperi sotto sale
  • 4 fette biscottate integrali (o 80 g di pane raffermo)
  • 80 g di feta
  • 1 spicchio di aglio
  • mezzo peperoncino fresco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva 
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Menta fresca q.b.
Preparazione

Fate cuocere la pasta in acqua leggermente salata.
Tritate grossolanamente il pane raffermo o le fette biscottate per ottenere.
Scaldate un cucchiaio di olio in una padella antiaderente e aggiungete il peperoncino lavato e tritato finemente che avrete privato dei semi e le briciole di pane tritato che lascerete dorare a fuoco medio-alto per qualche minuto.
Tagliate a cubetti la melanzana precedentemente lavata e fatela cuocere a fiamma medio-alta per 4-5 minuti in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio e lo spicchio di aglio (che poi dovrete rimuovere).
Sciacquate i capperi per eliminare il sale, tritateli finemente e versateli in una ciotola a cui aggiungerete le melanzane, le foglie di menta e le briciole di pane tostato.
Scolate la pasta che nel frattempo si sarà cotta (meglio se la lasciate al dente) e aggiungetela agli altri ingredienti.
Unite anche la feta  tagliata a cubetti e mescolate il tutto.
Impiattate guarnendo con qualche briciola di pane e delle foglioline di menta fresca.
Buon appetit!












Nessun commento:

Posta un commento