venerdì 16 giugno 2017

Insalata di pasta, verdure grigliate e tonno



Si E-V-A-P-O-R-A!
L'estate non è ancora iniziata e siamo già a 40°C all'ombra...a Milano!
Per non restare tutto il giorno rinchiusa in casa a scrivere la tesi senza aria condizionata, trascorro le mattine in palestra...un controsenso?! 
Assolutamente no!!!
 E' vero che si lavora e si fa fatica, ma almeno lì c'è l'aria condizionata!!
Altrimenti finisce che faccio la sauna e non farò in tempo a laurearmi perchè sarò diventata una falda acquifera.
E poi dopo un duro allenamento e un pomeriggio di full immersion tra filosofi e psicologi, vuoi mettere che fame nonostante l'afa (che devo ammettere, a me tutto fa tranne che causare inappetenza, anzi!)
E allora ecco un sano, leggero, gustosissimo e colorato piatto di pasta a cui non si può rinunciare nemmeno con questo caldo africano...basta scappare in mezzo alle correnti d'aria mentre cuoce!
Poi si raffredda e allora si che è pronta per essere arricchita con la fantasia.
Questa volta verdure grigliate, tonno e qualche fogliolina di basilico!


Ingredienti (per 2-3 persone)
  • 3 zucchine
  • Un peperone giallo e uno rosso
  • 2 scatolette di tonno (circa 200 g)
  • 200 g di pasta (io ho usato le mezze penne)
  • Qualche fogliolina di basilico
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
Preparazione

Fate cuocere la pasta (meglio se al dente) e lasciatela raffreddare condendola con un pochino di olio affinché non si asciughi troppo.
Lavate e tagliate a listarelle le zucchine e i peperoni, grigliateli, riponeteli in un piatto e conditeli con olio, sale e del prezzemolo tritato.
A questo punto armatevi di una ciotola bella capiente e versate la pasta, unite le verdure grigliate e il tonno (sgocciolato).
Condite con un filo di olio extravergine di oliva, qualche fogliolina di basilico fresco e riponete in frigorifero fino a quando non sarà il momento di servire.
Se volete potete aggiungere qualche bocconcino di mozzarella o altri formaggi freschi.
Buon appetito! 







Nessun commento:

Posta un commento