mercoledì 21 settembre 2016

Tortine Latte e Miele ricoperte con Cioccolato bianco e Mandorle


Quando ero piccola, prima di addormentarmi, la nonna mi preparava sempre una tazza di latte caldo e miele. 
Diceva sempre che mi avrebbe fatto fare bei sogni e intanto mi leggeva una favola del grande librone azzurro che ancora conservo.

Lo ricorderò sempre quel libro: pesava un sacco e aveva delle illustrazioni magnifiche in cui io mi ci perdevo con la fantasia.
La nonna leggeva la storia de Il topo di campagna e quello di città, Pelle d'asino, La sirenetta, Il brutto anatroccolo, I sette cigni e tante altre.



E poi Biancaneve e i sette nani !
Questa però non apparteneva al grande libro azzurro con un castello dorato in copertina,  ma ad un libro con i flip flap, le figure tridimensionali che si sollevavano dal libro quando si voltava la pagina, che adoravo!
I miei sogni di bambina non potevano che essere vivaci e rosei.
E poi non dimentichiamo Aladino e i quaranta ladroni, La lepre e la tartaruga e ovviamente Peter pan !😀


Quando non dormivo dalla nonna, la mamma mi leggeva la favola del bambino dell'Isola che non c'è, di Capitan Uncino e dei bimbi sperduti: mi piaceva così tanto ascoltarla che le chiedevo di leggerla ancora e ancora (nonostante la tazza di latte e miele che davanti a Peter Pan perdeva i suoi poteri soporiferi :p),
così che un giorno mi trovò seduta con il libro aperto in mano, intenta a sfogliarlo e a "leggere" il racconto.


Incredula, la mamma credette che avessi miracolosamente imparato a leggere in modo fluido ( avevo solo tre anni😉)! 
Chiamò papà e ad essere increduli furono in due!
In realtà,  libro o meno, ormai avevo imparato a memoria la favola tanto da saper recitare alcuni passi del libro!!😂
Avrei dovuto fare l'attrice!! :p


Anche oggi, una tazza di latte caldo e miele prima di andare a dormire, può fare magie! 
Quando magari sono agitata, o non riesco a prendere sonno per vari motivi, o semplicemente ho voglia di una coccola e un po'di nostalgia dei tempi e delle sensazioni d'infanzia, la dolcezza avvolgente del miele che si scioglie nel latte caldo e fumante, è il mio rimedio all'insonnia.
E poi sento la voce della nonna e della mamma che accarezzandole delicatamente la testa, dicono a una bimba di tre anni "Fai bei sogni". ☺


Ingredienti
  • 150 g di farina 00
  • 75 g di zucchero 
  • 1 uovo
  • 75 g di miele
  • 45 ml di olio di semi di girasole 
  • 100 ml di latte
  • Una bustina di vanillina 
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale
Per la copertura 
  • 40 g di mandorle tritate grossolanamente 
  • 100 g di cioccolato bianco 
Preparazione 

Lavorate bene con una frusta lo zucchero e l'uovo fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo e spumoso.
Aggiungete gradualmente l'olio e il latte, quindi mescolate.
Unite anche la farina, il lievito, il sale, la vanillina e mescolate bene il tutto senza fare grumi.
Versate il composto nei pirottini con cui avrete foderato degli stampini per muffin o ciambelline e fate cuocere a 180°C per 20 minuti.
Quando le Tortine saranno cotte, sfornatele e lasciatele raffreddare.
Infine decoratele con il cioccolato bianco fuso e la granella di mandorle.

Latte&Miele da mangiare! 🐻🍯🍼








  

Nessun commento:

Posta un commento