venerdì 12 agosto 2016

Cookies morbidi con pepite di cioccolato fondente


Sono appena arrivata in montagna per trascorrere un weekend in totale relax immersa nel verde della natura.
Mancano poche settimane a settembre ma qui già si inizia a respirare profumo di autunno: il sole è ancora tiepido ma la mattina e la sera l'aria è già piuttosto fresca.


Tra qualche settimana quando tornerò qui a sistemare casa,
dopo aver trascorso quindici giorni al mare, le foglie degli alberi avranno già iniziato ad ingiallire e il prato sarà diventato un tappeto dalle tinte calde che scricchiola sotto ad ogni passo.
Mi piace questo rumore, ricorda un po' il fuocherello scoppiettante del camino che riscalda la casa in autunno dopo mesi e mesi in cui è rimasto a riposo: mi mette allegria e mi infonde serenità.


Ho sempre amato stare seduta sul pouf vicino al camino.
Da bambina guardavo le fiamme che saltellavano, chiedevo a papà di farmi il formaggio fuso o di cuocere le  castagne raccolte in giardino e restavo lì, a guardarlo mentre alimentava quelle fiamme che continuavano a crescere, a scaldare e a cambiare senza mai fermarsi: da studentessa di filosofia oggi direi "panta rei!".

Oggi amo stare davanti al camino a leggere un buon libro, a scrivere, a riflettere...e a continuare ad ascoltare il nonno che mi ricorda di non fare come Pinocchio che addormentatosi davanti al fuoco si era arrostito i piedi! 😂😊


Bhe, forse ora che settembre non è ancora arrivato, che ancora si sguazza nelle acque cristalline di chissà quale fantastico paradiso marittimo e il caldo ancora non ci abbandona, parlare di autunno, camino, montagne e fuocherello scoppiettante, non è proprio coerente con il periodo :p
Però, devo essere sincera?!
A me l'autunno piace e la routine che da settembre ricomincerà a farsi sentire, mi manca.


Mi mancano le tinte calde di ottobre, l'atmosfera casalinga e accogliente, svegliarmi con la nebbia e l'aria pungente (anche se adoro anche le colazioni estive "baciata dal sole"😆), l'abbraccio dei maglioni caldi e dei cappottini, l'arietta pungente mattutina, i profumi e i sapori autunnali e invernali...e le cioccolate calde! 😋
Amo tutte le stagioni e ognuna per motivi diversi, ma amo l'autunno perché sa regalare un'atmosfera diversa, calda e accogliente che profuma di casa.

E ora vi propongo dei biscottini morbidi e golosi, molto autunnali, perfetti per ogni momento della giornata, la cui ricetta originale potete trovarla qui.


Ingredienti 
  • 100 g di burro morbido
  • 60 g di zucchero di canna
  • 40 g di zucchero semolato
  • 100 g di gocce di cioccolato fondente
  • 1 uovo
  • 230 g di farina
  • 6 g di lievito per dolci
  • Una bustina di vanillina 
  • Un pizzico di sale 
Preparazione 

In una ciotola sbattete energicamente con delle fruste il burro morbido con lo zucchero semolato e con quello di canna fino a quando non otterrete un composto chiaro e spumoso. 
Aggiungete l'uovo leggermente sbattuto e incorporatelo al composto.
Unite la farina, il sale, la vanillina e il lievito e da ultimo le gocce di cioccolato fondente; quindi mescolate bene il tutto.
Formate una palla e lasciatela riposare in frigorifero avvolta in una pellicola per almeno un'ora.
Ora, dopo aver foderato una teglia con della carta da forno, prendete una piccola quantità di impasto (circa 30 g) e formate delle palline (non le dovete schiacciare: in cottura i biscotti si allargheranno e resteranno morbidi).
Fate cuocere i biscotti in forno pre riscaldato a 180 °C per 10 minuti, lasciateli raffreddare completamente e conservateli in una scatola di latta (sempre se ne avanzano! :p).








Nessun commento:

Posta un commento