domenica 10 aprile 2016

Plumcake morbidissimo con yogurt e fragole


Aria di primavera stamattina! 
Dopo una settimana di pioggia e cielo grigio finalmente anche a Milano è spuntato il sole....ed era ora eh!
Il prato del mio giardino si sta riempiendo di margherite, i tulipani colorano di rosso, giallo e arancione il muretto di confine e il noce di fronte alla finestra della cucina si sta riempiendo di foglie per la gioia del picchio che ormai ha preso casa in una cavità del suo tronco. 


E vogliamo parlare dei magnifici lilla della glicine che si arrampica sul pergolato o del profumo dei gelsomini in cui già ci si imbatte appena si esce di casa?! 
Vorrei fosse primavera tutti i giorni! 
Mi mette di buon umore questo risveglio della natura, i suoi colori, i suoi profumi, i suoni sempre nuovi e ovviamente i suoi sapori...come non gioire per l'arrivo delle fragole?! ;p


Ecco, se i prati si riempiono di fiori, il mio frigorifero inizia a riempirsi di cestini e cassette di fragole. ADORO!!!!
Però sono frutti molto delicati, basta un niente per ammaccarle e dopo due giorni, se sono ben mature, già iniziano ad andare a male: me ne mangerei anche una vaschetta al giorno eh, ma non vorrei riempirmi di puntini come è già successo! 
Quindi, per evitare di trasformarmi in una fragola, le sto mangiando a colazione  con lo yogurt, semi di chia e scagliette di cioccolato, nei frullati, come macedonia...e come ingrediente principale in questa torta buonissima tratta dal blog Le ricette di mamma Gy (a cui io ho aggiunto un po' di yogurt perché dopo aver scoperto quello greco al cocco non ne ho più potuto fare a meno...ed è finito anche nella torta!)


Ingredienti
  • 110 g di farina 00
  • 70 g di fecola di patate
  • 150 g di zucchero
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • 3 uova
  • 80 g di burro
  • 280 g di fragole sode 
  • 100 g di yogurt greco (per me al cocco)
  • Il succo di mezzo limone
Preparazione

Fate sciogliere il burro in un pentolino.
Intanto lavorate le uova con lo zucchero fino a quando otterrete un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete il burro fuso, lo yogurt e il succo di limone, quindi mescolate bene gli ingredienti.
Unite la farina, la fecola e il lievito setacciati e mescolate bene il tutto.
Intanto, dopo aver lavato e asciugato le fragole tamponandole con un foglio di carta assorbente, tagliatele per il lungo in fettine uguali.
Versate metà dell'impasto in una teglia da plumcake imburrata e infarinata.
Disponete metà delle fragole sulla superficie, ricoprite con l'impasto rimanente e disponete delicatamente le ultime fragole sulla superficie del dolce, senza farle affondare.
Fate cuocere in forno già caldo a 18°C per 45 minuti e una volta fatta raffreddare decorate con una leggera spolverata di zucchero a velo.
Buonissima! 









Nessun commento:

Posta un commento