domenica 27 marzo 2016

La Pastiera Fossati di Eli


Avete già iniziato a cercare le uova di cioccolato, a preparare torte salate, ad allestire un pranzo che fa quasi concorrenza aquello di Natale, a rubare le mandorle alla colomba?...beh forse quella non è una tradizione tipicamente pasquale ma io non mi tiro mai indietro! :p

Oggi comunque, nonostante qui alla fine non è che si faccia un pranzo da restare con le gambe sotto il tavolo per tutto il pomeriggio e i bottoni dei pantaloni potenzialmente adatti a fare tiro al bersaglio sul naso di chi si ha di fronte, io lascio fare agli addetti ai lavori che ci stupiranno con i loro piatti per una"Pasqua alternativa" (da quest'anno abbiamo deciso di non mangiare l' agnello☺).
Io oggi assaggio!


Anche questo dolce non è opera mia! 
L'artefice di questa tradizionale Pastiera è la mia impareggiabile amica Eli che ci ha già regalato "Il sushi di frutta" e la "Torta di zucca e gocce di cioccolato" (che potete trovare qualche post indietro) e che sicuramente ci delizierà con altre fantastiche ricette! 
Noi metteremo su una pasticceria, me lo sento...o un agriturismo! Eli che dici?! :p
Questa pastiera è opera sua e della sua mamma che è anche autrice della ricetta e oggi la condividono con "Favole a merenda" ! 
Grazie!!😊
E ora, dato che di dolci non si è  mai sazi...cosa aspettate ad allacciare i grembiuli e a preparare questa fantastica pastiera, spettacolo per occhi e palato?!


Ingredienti

Per la frolla
  • 400 g di farina 00
  • 2 uova
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • Scorza di limone grattugiata 
Per la crema
  • 500 g di ricotta vaccina
  • 200 g di zucchero
  • Un cucchiaino di burro
  • Una confezione di grano cotto per pastiera
  • Cannella q.b.
  • Scorza di limone q.b.
Preparazione

-Preparate la pasta frolla secondo il procedimento tradizionale lavorando il burro ammorbidito tagliato a pezzetti con lo zucchero; aggiungete le uova una alla volta e quindi anche la farina, il lievito e la scorza grattugiata del limone (già lavato e asciugato). 
Stendete la frolla in una tortiera imburrata con del pangrattato e intanto preparate la crema.

-In un pentolino fate scaldare la ricotta, lo zucchero, il burro, il grano cotto, la cannella e la scorza del limone. 
Mescolate bene il tutto e lasciate raffreddare.
Versate la crema ormai fredda nella tortiera in cui avete steso la frolla e con la pasta restante tagliate le classiche striscioline decorative da disporre sula superficie della pastiera.
Fate cuocere a 180 °C per 45 minuti.....e Buona Pasqua! 😊





Nessun commento:

Posta un commento