domenica 14 febbraio 2016

Torta di mele con mandorle e grano saraceno


Cosa c'è di più buono del profumo di una torta di mele appena sfornata? 
Una fragranza così semplice, calda, avvolgente che riempie ogni angolo della casa e riscalda l'atmosfera.
La torta di mele, uno dei dolci più classici ed apprezzati, è anche la torta più amata in famiglia: mamma e papà ne sono ghiotti per esempio...ma non solo loro; questo dolce vanta numerosi fan qui! 
Ecco perché mi piace prepararla.  
Nella sua semplicità soddisfa sempre il palato di tutti e per questo le mele in casa non possono assolutamente mancare! ;p


Ma una delle cose più divertenti è anche reinventarsi le ricette, arricchire il ricettario con le moltissime varianti che questa torta permette di realizzare, sbizzarrirsi con la fantasia, i sapori e gli abbinamenti degli ingredienti e anche sperimentare le versioni internazionali.
Questa ricetta per esempio arriva dalla Svezia e mi è stata ispirata dal fantastico blog La tana del coniglio (anche se io ho apportato qualche leggera modifica alla versione originale).
E a proposito, mi sa che la mia prossima versione vedrà protagoniste le nocciole!
 La proviamo? :)


Ingredienti (per uno stampo con un diametro di circa 20 cm)
  • 125 g di burro 
  • 150 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 50 g di farina di mandorle
  • 50 g di farina di grano saraceno
  • 110 g di farina 00
  • Un cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • Un pizzico di noce moscata
  • Un pizzico di sale
  • 2 mele
  • 40 g di mandorle a lamelle
  • 4 cucchiai di marmellata di albicocche
Preparazione 

In una ciotola lavorate il  burro ammorbidito con lo zucchero aiutandovi con delle fruste ( io ho usato anche le mani :p) fino a quando otterrete un composto piuttosto cremoso.
Aggiungete le uova, una per volta, e incorporatele alla perfezione continuando a lavorare il composto con delle fruste.
Aggiungete gradualmente le varie farine, il lievito per dolci, il sale e le spezie che avrete precedentemente setacciato insieme.
Mescolate bene il tutto fino a rendere l'impasto omogeneo, quindi aggiungete anche le mele lavate, sbucciate e tagliate a pezzetti.
Imburrate e infarinate la tortiera, versate l'impasto e cospargetelo con le mandorle a lamelle. 
Cuocete in forno già caldo a 180°C per 45 minuti coprendo la torta con un foglio di carta di alluminio per non fare annerire le mandorle.
Lasciate raffreddare e nel frattempo fate riscaldare la marmellata in un pentolino a fuoco lento. 
Versatela sulla torta di mele e spennellatene la superficie in modo omogeneo.
Questo procedimento oltre a rendere la torta ancora più appetitosa le dona anche una certa croccantezza  (perlomeno in superficie perché l'impasto è molto umido e sofficissimo).

La torta di mele è pronta!! Preparate il tè e abbondate con le porzioni! 😊






E con la semplice bontà di questa torta di mele auguro a tutti una felice festa di San Valentino....anche se credo che l'Amore, tutt'altro che semplice in realtà, dovrebbe essere festeggiato quotidianamente in ogni suo aspetto, con la semplice condivisione di ogni momento o emozione; nella gioia di ogni giorno, nella felicità di essere ed esserci l'uno per l'altra, sempre e nonostante tutto;
sempre pieni l'uno dell'altra ma mai sazi perché sempre desiderosi del ricevere il suo Amore e donargli la propria essenza. 
Auguri :)













Nessun commento:

Posta un commento