domenica 22 novembre 2015

Polpette di verdure


Ho appena finito di studiare letteratura francese in vista dell'imminente esame e ora...ho fame.
Dato che nel frigorifero abbondano le verdure direi che l'ingrediente per la cena lo abbiamo trovato, ora non ci resta che chiamare i rinforzi per lavare e sbucciare carote, patate, zucchine...si dai, direi che possono bastare. :p

Dato che non sono molto ferrata nella preparazione di primi e secondi piatti (ma giuro che a breve mi impegnerò per non far digiunare futuri affamati commensali 😆), l'intervento della mamma è d'obbligo!

Che poi devo dire che la co-cucina mamma e figlia, nonna e nipote, sorelle&amiche....ma si, mettiamoci anche tutta la componente maschile del "clan"... non mi dispiace affatto! 
Anzi, mi diverte un sacco! 
Mi piacerebbe che questi momenti insieme fossero più frequenti, però gli impegni vari non li rendono sempre possibili....quindi diciamo che sono belli proprio perché rari e quindi mai noiosi; se ne riesce a cogliere la semplicità e la bellezza di ogni loro istante....un pò come il Natale: se fosse Natale ogni giorno non lo si apprezzerebbe in tutta la sua magica atmosfera! :)

E ora....a tavola!!!


Ingredienti 
  • 80 g di carote
  • 30 g di porri
  • 180 g di patate 
  • 2 uova
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato 
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Pepe q.b.
  • Un pizzico di sale
  • 75 g di zucchine
  • 20 g di pangrattato (per la panatura)
  • Olio di semi q.b. (per friggere)
Preparazione

Mettete sul fuoco una pentola di acqua salata e fate cuocere le patate. Fatele cuocere per 40 minuti, sbucciatele e schiacciatele con uno schiacciapatate riponendole in una ciotola.
Lavate e tagliate a dadini le carote, le zucchine e i porri; tritate il prezzemolo finemente e intanto fate rosolare lo spicchio d'aglio in una pentola con un filo d'olio. 
Rimuovete l'aglio e fate rosolare i porri per qualche minuto, quindi aggiungete anche le carote e le zucchine. Fate cuocere per 10 minuti (in modo che le verdure restino croccanti), aggiungete il sale e il pepe, amalgamate bene gli ingredienti e lasciate intiepidire le verdure.
Ora prendete le patate schiacciate e aggiungete il formaggio grattugiato, l'uovo leggermente sbattuto, il sale, il pepe e la noce moscata. Mescolate bene il tutto e aggiungete anche le verdure intiepidite e il prezzemolo tritato.
Amalgamate bene il composto e quando risulterà ben lavorabile (se dovesse essere troppo molle aggiungete un po' di pangrattato) formate delle polpette (a me ne sono venute una dozzina). 
Immergete ogni polpetta nell'uovo sbattuto, poi passatela nel pangrattato, quindi friggetele in una padella con un po' d olio di semi (io non ho esagerato con l'olio, ho fatto una frittura leggera in modo che le polpette si dorassero e insaporissero leggermente). 
Fatele scolare dall'olio, ponetele su della carta assorbente e gustatele calde!!! ;)






Nessun commento:

Posta un commento