giovedì 26 novembre 2015

Torta di mele con crumble speziato


Questa torta di mele mi è costata sette camicie!
L'ho preparata qualche pomeriggio fa, in una di quelle giornate fredde e nebbiose in cui ti viene solo voglia di stare in casa al calduccio con una bella tazza di tè fumante e una fetta di torta da gustare in tutta tranquillità davanti ad un bel libro.

L'idea era questa, peccato che dopo un primo giro al supermercato a fare rifornimento di alcuni beni di prima necessità - che senza i miei saltuari tour tra i banchi frigo, vedrei solo una volta ogni tre mesi - mi sia ritrovata ad iniziare a sbucciare le mele per la torta con tanto di "My Christams" di Micheal  Bublé da canticchiare tra una mescolata e l'altra, a dover lasciare la cucina come un campo di battaglia perché mancava la materia prima per la torta: la farina!!!
Ed eccomi di nuovo al supermercato, tutta trafelata, e poi di nuovo a casa...e finalmente....torta! 
Beh non si può proprio dire che non mi sia guadagnata la mia fetta!!! ;)

(Ecco qui la ricetta originale)


Ingredienti

Per le mele
  • 2 mele
  • Il succo di mezzo limone
  • 30 g di zucchero di canna
Per il crumble
  • 130 g di farina 00
  • 80 g di burro a pezzetti
  • 40 g di nocciole 
  • 70 g di zucchero di canna
  • Cannella q.b.
  • 4-5 Biscotti alla cannella sbriciolati (facoltativi)
Per l'impasto 
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di farina di mandorle
  • 100 g di burro
  • 80 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • Una bustina di vanillina
  • Un pizzico di cannella in polvere 
  • Un pizzico di zenzero in polvere
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 30 ml di latte
Preparazione

Le mele: Lavate e sbucciate le mele. Tagliatele a fettine non troppo sottili, irroratele con il succo di mezzo limone e mescolate unendo anche lo zucchero. Lasciate riposare e mettetele da parte.
Per il crumble: in una ciotola lavotate con le punte delle dita il burro a pezzettini, lo zucchero e la farina. Aggiungete le nocciole tritate grossolanamente, la cannella, lo zenzero e i biscotti sbriciolati. Amalgamate bene il tutto fino a quando il composto risulterà ben granuloso. Mettere a riposare in frigorifero.  
L'impasto: in una ciotola lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero, aggiungete le uova e mescolate città dove con delle fruste. Unite anche la farina, la farina di mandorle,  il lievito, la vanillina, la cannella e il latte. Mescolate bene e versate il composto in uno stampo a cerniera foderato con della carta forno.
Ora adagiate le fettine di mela sulla superficie dell'impasto e coprite con il crumble. 
Infornate in forno già caldo a 180°C per 50 minuti e una volta cotta lasciate raffreddare. Prima di servire potete cospargere la superficie del vostro crumble di mele speziato con dello zucchero a velo...ma è buonissima anche senza! ;)



domenica 22 novembre 2015

Polpette di verdure


Ho appena finito di studiare letteratura francese in vista dell'imminente esame e ora...ho fame.
Dato che nel frigorifero abbondano le verdure direi che l'ingrediente per la cena lo abbiamo trovato, ora non ci resta che chiamare i rinforzi per lavare e sbucciare carote, patate, zucchine...si dai, direi che possono bastare. :p

Dato che non sono molto ferrata nella preparazione di primi e secondi piatti (ma giuro che a breve mi impegnerò per non far digiunare futuri affamati commensali 😆), l'intervento della mamma è d'obbligo!

Che poi devo dire che la co-cucina mamma e figlia, nonna e nipote, sorelle&amiche....ma si, mettiamoci anche tutta la componente maschile del "clan"... non mi dispiace affatto! 
Anzi, mi diverte un sacco! 
Mi piacerebbe che questi momenti insieme fossero più frequenti, però gli impegni vari non li rendono sempre possibili....quindi diciamo che sono belli proprio perché rari e quindi mai noiosi; se ne riesce a cogliere la semplicità e la bellezza di ogni loro istante....un pò come il Natale: se fosse Natale ogni giorno non lo si apprezzerebbe in tutta la sua magica atmosfera! :)

E ora....a tavola!!!


Ingredienti 
  • 80 g di carote
  • 30 g di porri
  • 180 g di patate 
  • 2 uova
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato 
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Pepe q.b.
  • Un pizzico di sale
  • 75 g di zucchine
  • 20 g di pangrattato (per la panatura)
  • Olio di semi q.b. (per friggere)
Preparazione

Mettete sul fuoco una pentola di acqua salata e fate cuocere le patate. Fatele cuocere per 40 minuti, sbucciatele e schiacciatele con uno schiacciapatate riponendole in una ciotola.
Lavate e tagliate a dadini le carote, le zucchine e i porri; tritate il prezzemolo finemente e intanto fate rosolare lo spicchio d'aglio in una pentola con un filo d'olio. 
Rimuovete l'aglio e fate rosolare i porri per qualche minuto, quindi aggiungete anche le carote e le zucchine. Fate cuocere per 10 minuti (in modo che le verdure restino croccanti), aggiungete il sale e il pepe, amalgamate bene gli ingredienti e lasciate intiepidire le verdure.
Ora prendete le patate schiacciate e aggiungete il formaggio grattugiato, l'uovo leggermente sbattuto, il sale, il pepe e la noce moscata. Mescolate bene il tutto e aggiungete anche le verdure intiepidite e il prezzemolo tritato.
Amalgamate bene il composto e quando risulterà ben lavorabile (se dovesse essere troppo molle aggiungete un po' di pangrattato) formate delle polpette (a me ne sono venute una dozzina). 
Immergete ogni polpetta nell'uovo sbattuto, poi passatela nel pangrattato, quindi friggetele in una padella con un po' d olio di semi (io non ho esagerato con l'olio, ho fatto una frittura leggera in modo che le polpette si dorassero e insaporissero leggermente). 
Fatele scolare dall'olio, ponetele su della carta assorbente e gustatele calde!!! ;)






lunedì 9 novembre 2015

Cookies al cioccolato bianco e nocciole


Ecco lo sapevo! Non sono riuscita a resistere al riscaldamento pre-natalizio in preparazione alla fase di "produzione industriale di biscotti dell'Avvento"....beh ma lo faccio anche per amore del prossimo! Mica voglio regalare sedute dal dentista per Natale😇
Perciò ho approfittato di un pomeriggio di tregua per sfornare questi cookies al cioccolato bianco e nocciole. 
Tanti post fa mi ero cimentata con la versione dei cookies con le noci macadamia (molto apprezzati), ora esaltiamo i sapori italiani con le nocciole nostrane e un golosissimo cioccolato bianco che ha sempre il suo perché  (si è vero che è poco salutare...ma una volta ogni tanto è solo un regalo per il nostro palato :p)


Ingredienti 
  • 150 g di farina 00
  • 4 g di lievito per dolci
  • 70 g di burro morbido a pezzetti
  • 100 g di zucchero semolato 
  • 1 uovo
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 40 g di nocciole 
Preparazione 

In una ciotola lavorate lo zucchero e il burro ammorbidito con delle fruste fino a quando il composto non risulterà spumoso e omogeneo.
Aggiungete l'uovo e continuate a mescolare.
Unite anche la farina e il lievito setacciati, il cioccolato bianco a pezzetti e le nocciole tritate grossolanamente.
Mescolate il tutto, quindi prelevate una piccola quantità di impasto (se risulta poco lavorabile sporcarsi le mani con della farina) e formate una decina di palline schiacciate al centro. 
Disponetele su una teglia rivestita con della carta da forno e fate cuocere in forno già caldo a 180°C per 15 minuti.
Una volta cotti, sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare. 
I cookies saranno inizialmente molto morbidi, poi raffreddandosi si induriranno mantenendo la loro fragranza e la loro croccantezza.