lunedì 14 settembre 2015

Torta al Latte condensato


C'era una volta un barattolo di latte condensato dimenticato per mesi nella credenza: si nascondeva dietro le marmellate, i biscotti e i vasetti di crema di nocciole che abbondavano in quel fantastico scrigno di golosità.........eee magari avessi quest'industria di energie in cucina!! :P
La mia credenza non ha molto della casetta di Hansel e Gretel ma il barattolo di latte condensato c'era ed era rimasto nascosto dietro barattoli e biscotti per qualche mese. 
Ero tentata a fare un fudge ma non avrei mai usato tutto quel latte condensato e temevo che sarebbe rimasto aperto nel frigorifero per chissà quanto tempo!
Quindi mi serviva una ricetta che utilizzasse il barattolo intero et....voilà! 
Torta al latte condensato per la colazione da gustare come una semplice torta margherita o da farcire come preferite!
Curiosando per i vari blog ho trovato questa ricetta che ho leggermente rivisitato sostituendo il burro con l'olio...ma vi assicuro che gusto e morbidezza sono rimasti eccezionali per tutta la durata della torta (ovvero una giornata :P).


Ingredienti
  • 180 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 barattolo di latte condensato da 400 g
  • 4 uova
  • 130 g di olio di semi (o 150 g di burro)
Preparazione

Iniziate a prendere le uova e a separare i tuorli dagli albumi.
Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e metteteli da parte.
In una ciotola sbattete i tuorli con il latte condensato fino a quando il composto risulterà chiaro e spumoso. Aggiungete l'olio ( o il burro fuso) e continuate ad amalgamare bene gli ingredienti.
Setacciate la farina e il lievito e aggiungeteli gradualmente al composto continuando a mescolare.
Unite gli albumi montati a neve ben ferma e con una spatola mescolate delicatamente dall'alto verso il basso per evitare di smontarli.
Continuate ad amalgamare tutti gli ingredienti fino a quando il composto non risulterà omogeneo e cremoso, quindi versatelo nella tortiera imburrata e coperta con della carta forno (io uso gli stampi in silicone) e fate cuocere in forno già caldo a 180°C per 30-40 minuti. 
Sfornate dopo aver fatto la prova stecchino e lasciate raffreddare prima di cospargere con abbondante zucchero a velo.



Latte condensato chiama Nutella....questa è la colazione dei campioni per giornate grintose.....e io so che piace! :P




Nessun commento:

Posta un commento