giovedì 18 giugno 2015

Tea Cake al limone con mandorle e pinoli


Tanti auguri papà! 

Questa torta l'ho preparata per il compleanno di papà, il mio numero uno! 
Ho scelto di preparargli questa tea cake very british, perchè sapevo avrebbe apprezzato una bella ciambella da inzuppare nel tè la mattina...e infatti ci avevo visto giusto! ;)
(Sì, lui involontariamente è molto english style :P)
 La ricetta l'ho presa dal fantastico blog La tana del coniglio, ormai fonte di ispirazione e di certezze per dolci strepitosi!

Dal sapore fresco e delicato e dalla consistenza sofficissima, questa torta è ideale per la colazione o per un tè...fate voi, una fetta tira l'altra però! :P


L'ho preparata questo pomeriggio pensando che papà l'avrebbe assaggiata domani mattina a colazione dato che, trovandosi fuori città per motivi di lavoro aveva detto che sarebbe tornato a casa tardi. Invece è riuscito a rientrare in anticipo...e la colazione si è trasformata in un dopocena molto gradito! ;)

Ingredienti
  • 70 g di farina di mandorle
  • 130 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 30 g di mandorle a lamelle
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di mandorle spezzettate
  • 120 g di burro morbido
  • 200 g di zucchero 
  • 3 uova
  • 1 limone (scorza e succo)
  • zucchero a velo q.b.
Preparazione

In una ciotola sbattete energicamente il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido e cremoso. Unite la farina di mandorle e quella bianca, il lievito e il sale. 
Mescolate e unite le uova leggermente sbattute, il succo del limone e la scorza grattugiata. 
Continuate ad amalgamare tutti gli ingredienti fino a quando il composto non risulterà liscio e omogeneo, quindi aggiungete i pinoli e le mandorle spezzettate e mescolate nuovamente il tutto.
Versate il composto in uno stampo da plumcake o da ciambella (io ho usato quello in silicone) e livellate la superficie cospargendola con le mandorle a lamelle e i restanti pinoli. 
Cuocete in forno già caldo a 180°C per 30-35 minuti.
Una volta terminata la cottura fate raffreddare il dolce e cospargete con abbondante zucchero a velo.












Nessun commento:

Posta un commento