venerdì 29 maggio 2015

Plumcake salato ai formaggi con nocciole e sesamo


Ok, ora posso dire ufficialmente di essere in ansia! Sono appena uscite le date della sessione di laurea e ora che è tutto così concreto...non mi sembra vero! 
Ho scritto la tesi in nemmeno un mese perchè l'argomento mi appassionava a tal punto che, come ha detto il mio relatore all'inizio di questo percorso, si sarebbe scritta da sè...ed è vero! 
Ci ho messo tutta me stessa nel realizzarla perchè spero possa essere il mio biglietto da visita per concretizzare il progetto di un futuro lavoro che sogno di intraprendere da cinque anni ormai...e ora...wow, tra un mese si chiuderà questo capitolo!!! E se ne potrà aprire subito un altro altrettanto proficuo, spero!
Sono agitata! e manca un mese...sì, non voglio pensare come starò il fatidico giorno! 
Bene, allora per rilassarmi...si indovinato, spadello! ;)


Ecco una ricetta salata, molto sfiziosa e perfetta per ogni occasione! ;)
Plumcake salato ai formaggi con nocciole e semi di sesamo...scaccia-ansie!! :P

Ingredienti
  • 2 uova
  • 50 g di olio di semi
  • 40 g di latte di capra
  • 100 g di formaggio spalmabile
  • 60 g di farina di Mais
  • 60 g di farina 00
  • 8 g di lievito per impasti salati
  • 100 g di fontina (o latro formaggio a pasta dura)
  • 50 g di nocciole
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • semi di sesamo q.b.
Preparazione

In una ciotola lavorate le uova con il sale, il pepe, la noce moscata, l'olio e il latte di capra.
Unite il formaggio cremoso e lavorate bene l'impasto fino a quando non assumerà una consistenza cremosa.
Aggiungete la farina di mais, quella bianca e il lievito; mescolate e unite anche la fontina tagliata a cubetti, il parmigiano grattugiato e le nocciole spezzettate.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti, cospargete la superficie con abbondanti semi di sesamo e versate il composto nello stampo da plumcake ( se non è quello in silicone ricordate di ungerlo e cospargerlo di pangrattato oppure di foderarlo con carta da forno).
Infornate il plumcake in forno pre riscaldato a 150°C per 30 minuti.
Una volta cotto, fate raffreddare e servite.
Squisito!!! ;)















venerdì 15 maggio 2015

Swirl Cinnamon Coffeecake (ovvero Torta alla Cannella)


Questa settimana non mi sono fermata un attimo... per fortuna!
La settimana precedente -causa inizio maggio che a me, non so perché, fa sempre questo effetto che si mostra come "modalità Off"-mi sentivo come in una bolla! 
Enrgie pari a quelle di un bradipo e voglia di far anche un minino passo... saltami addosso!
Questa settimana la musica é nettamente cambiata!!
Rinvigorita da una sferzata di vento di ottime e importanti novità tra cui una fantastica opportunità per iniziare a concretizzare il mio progetto di lavoro per il futuro, iniziato con la stessa tesi di laurea, ho conosciuto persone determinate con ideali in cui credono e che lottano per vederli realizzati! Mi piace questa intraprendenza! 
Quindi, per festeggiare anche questi piccoli grandi momenti importanti, ho deciso di sperimentare un classico della cucina americana che mi stuzzicava da un pò di tempo: la Swirl Cinnamon Coffee cake!  
Una torta alla Cannella con lo streusel come topping e un intenso ma delicato e dolce sapore di cannella che mette di buon umore sin dal primo assaggio! 
Una torta dalla consistenza leggera e dal perfetta per iniziare la giornata con una gustosa coccola per il palato! ;)



Ingredienti 

Per il topping:
  • 125 g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 90 g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 50 g di burro (fuso)

In una ciotola setacciate e mescolate lo zucchero, il sale, la farina e la cannella; infine unite il burro fuso e mescolate bene gli ingredienti (con le mani) fino a quando non otterrete un impasto farinoso.

Per il ripieno

  • 110 g di zucchero di canna
  • 1/4 di cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaio di cacao amaro


Unite gli ingredienti e mescolateli bene fino a quando il composto sarà omogeneo.

Per la torta
  • 90 g di burro (fuso)
  • 280 g di farina 00
  • Un pizzico di sale
  • 150 g di zucchero semolato
  • 40 g di zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaio di lievito per dolci
  • 1 bustina di Vanillina
  • 2 uova
  • 90 g di yogurt bianco
  • 140 g di latte

In una ciotola unite gli ingredienti secchi (farina, sale, i due tipi di zucchero, il lievito e la vanillina), mescolateli e aggiungete il burro che avrete precedentemente fatto fondere a bagnomaria.
Amalgamate tutti gli ingredienti e aggiungete le uova una ad una. 
Intanto, a parte, unite lo yogurt e il latte e mescolateli bene; aggiungeteli al resto dell'impasto e amalgamate bene il tutto.

Momento "assemblaggio" :p

Ungete e infarinate una teglia (meglio rettangolare, io non l'avevo e ne ho usata una tonda del diametro di 24 cm), versate metà dell'impasto della torta e livellatelo bene. Con la punta di un coltello create dei cerchi e poi cospargete la superficie con metà del composto farinoso del ripieno; ricopritelo con l'altra metà dell'impasto e infine, ultima spolverata con ciò che resta del ripieno. Ripetete l'operazione per ottenere l'"effetto swirl" disegnando i cerchi con la punta del coltello, quindi versate sopra la superficie del dolce il topping cercando di renderlo omogeneo.
Infornate a 180°C in forno pre riscaldato per 1 ora o almeno fino a quando la superficie della torta sarà dorata e lo stecchino con cui farete la prova cottura uscirà completamente asciutto. 
Fate raffreddare la vostra Swirl Cinnamon Coffee cake e poi gustatevene una bella fetta accompagnandola con una tazza di tè o caffè! ;)
Consiglio: se avete uno stampo a cerniera, usate quello anziché la teglia tonda o rettangolare in modo tale da non dover capovolgere la torta rovinando il topping quando dovrete trasferirla sul piatto da portata.







lunedì 4 maggio 2015

Fondant au Chocolat


Era da troppo tempo che desideravo farlo! Avevo una voglia di cioccolato indescrivibile e non potevo esimermi dal tentare questa prelibatezza.
Mettiamo pure che per una settimana intera, causa cambio di stagione e influenza mi sono sentita come se mi avesse tirato sotto un tir, avevo bisogno di qualcosa che mi rimettesse in forze.
E dato che non sono capace di stare senza far niente, piuttosto che il divano ho scelto la cucina! :P


A me viene l'allergia a stare ferma, figuriamoci sdraiata sul divano, in stato comatoso, con la coperta addosso e la televisione accesa senza nemmeno un programma o un film decente da guardare...mmm no, direi che non si può fare.
Almeno il profumo del cioccolato mi ha rinsavito un pochettino! ;)
Quando poi ho assaggiato il risultato della mia opera d'arte (sì dai, questa volta devo riconoscerlo, era davvero paradisiaca e goduriosa)...bhè il giorno stavo notevolmente meglio...ero già in pista a correre! :P


Ingredienti
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 200 g di burro
  • 200 g di zucchero semolato
  • 4 uova
  • 100 g di farina 00
  • cacao amaro q.b. per spolverare
  • Fragole per decorare
Preparazione

Fate fondere il cioccolato fondente e il burro a bagnomaria e mescolate bene fino a quando i due ingredienti non saranno completamente amalgamati.
Aggiungete lo zucchero e mescolate.
Intanto separate i tuorli delle uova dagli albumi e montate a neve ben ferma (con un pizzico di sale) questi ultimi.
Aggiungete uno ad uno i tuorli e continuate a mescolare; infine aggiungete la farina e gli albumi montati a neve mescolando piano dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno o una spatola.
Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, versate il composto in una teglia rotonda del diametro di 20 cm precedentemente unta e infarinata e fate cuocere in forno pre riscaldato a 180°C per 30 minuti.
Una volta cotta lasciatela raffreddare e cospargete sulla superficie del dolce (sulla quale si saranno formate delle "crosticine") con un'abbondante nevicata di cacao amaro (o zucchero a velo, va a gusti) decorando con qualche fragola precedentemente lavata e tagliata.