lunedì 15 dicembre 2014

Gingerbread and Caramel Fudge di Buon Natale


Nello scorso post avevo detto che mi sarei organizzata in attesa di un nuovo forno da adottare?! 
Detto fatto! ;P
Natale è alle porte, io mi diletto con la letteratura Anglo americana e con quella inglese...posso esimermi dallo sfornare qualcosa solo perchè mi manca il mezzo?! 
Ovviamente no!
 E allora si ripiega sui dolci senza cottura!
 Fudge molto natalizio questo....E anche velocissimo!
Per me Natale profuma di casa, di famiglia e affetti, ma profuma anche di Gingerbread e spezie varie! 
E allora dilettiamoci con un dolcetto dal gusto deciso e particolare! ;)


Ingredienti
  • 100 g di cioccolato al latte
  • 100 g di latte condensato
  • 30 g di burro
  • Dulce-de-leche q.b.
  • 150 g di Gingerbread cookies
  • zucchero a velo q.b.
Preparazione

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato spezzettato, il latte condensato e 10 g di burro mescolando il tutto in modo da evitare che si formino grumi.
Lasciate sciogliere gli ingredienti a fiamma bassa fino ad ottenere un composto cremoso e liscio. Togliete il pentolino dalla fiamma. 
Intanto spezzettate i biscotti e amalgamateli con il restante burro fuso e stendendo metà del composto in una terrina foderata con carta forno.
Livellate lo strato di biscotti e spalmate sulla superficie qualche cucchiaiata di Dulce-de-leche. Ora versate il Fudge e livellatene la superficie. Ultimo strato di biscotti e....frigorifero! A no, Alt! Prima vi conviene tagliare delicatamente il dolce in cubetti delle dimensioni preferite!
Ora riponete in frigorifero per una notte e se gradite, quando sarà ora di divorarli, cospargete con dello zucchero a velo.



E BUON NATALE A TUTTI!!!! :D






Almond&Pear Cake with Streusel Topping


Nuoooooooooo!!!! 
Notizia Atroce!! Immensa sciagura!!! -.-"
Mi si è rotto il forno...cioè, non a me, io sono innocente! Qualcuno ha voluto fare la pizza in mia assenza e il forno già in condizioni precarie da tempo ha tirato le cuoia....sotto Natale! E io come faccio?!
Come minimo sotto l'albero di Natale esigo un forno a tre piani che faccia da microonde, dolce-forno e forno per focacce e simili!
comunque,  nell'attesa troverò una soluzione....intanto questa è l'ultima torta sfornata: delicata, soffice, leggera...si scioglie in bocca! 

Ringrazio per la ricetta Giorgia di "Barbie Magica Cuoca"(qui trovate l'originale, io ho apportato qualche leggerissima modifica)


Ingredienti

Per l'impasto
  • 6 g di lievito per dolci
  • 110 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 60 g di zucchero di canna
  • 50 g di mandorle pelate tritate finemente (o farina di mandorle)
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di latte
  • 2 pere sbucciate e tagliate a fette sottili 
Per lo Streusel 
  • 50 g di burro fuso
  • 80 g di farina 00
  • 2 g di lievito per dolci
  • 50 g di zucchero di canna (io ne ho messi 70 g)
  • 50 g di mandorle a lamelle
Preparazione

In una ciotola mescolate la farina e il lievito setacciati insieme con il burro ammorbidito tagliato a pezzetti, lo zucchero di canna, la farina di mandorle, l'uovo, il sale e il latte.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto denso e cremoso che verserete in una teglia foderata con carta forno. Livellate bene l'impasto e adagiate sopra tutta la superficie le fettine di pera.

Per lo Streusel mescolate farina e lievito in una ciotola, aggiungete lo zucchero e infine il burro fuso lavorando il composto con una forchetta in modo da formare delle briciole. Aggiungete le mandorle a lamelle, mescolate e versatelo sulla superficie del dolce in modo uniforme.

Cuocere la torta in forno pre riscaldato a 180°C per 30 minuti. Lasciate raffreddare  e poi....godetevela!




venerdì 5 dicembre 2014

White Christmas Fudge con Pistacchi e Cranberries



It's Christmas Time! 
Manca meno di un mese a Natale ormai, Milano si è riempita di mercatini e bancarelle in Piazza Duomo, le vie sono state splendidamente illuminate con scenografiche luminarie che creano atmosfera e conferiscono un'aria molto pittoresca e magica...ghirlande e agrifogli ovunque (manca il vischio, quello sì ma pazienza! :P) e i negozi pullulano di gente avvolta in cappotti, sciarpe e cappelli già in ansia per i regali di Natale...io non me ne preoccupo, tanto lo so che alla fine mi riduco al 23 dicembre alla disperata ricerca di quello che mi serve ma ormai è diventata una tradizione! :P
E poi i canti di Natale e profumo di Pan di zenzero, spezie, candele al profumo di menta piperita o Candy Cane...profumo di casa e semplicità....
Amo queste atmosfere e a dicembre mi permetto di tornare per un attimo bambina, ma vedo che il caso non è isolato per fortuna...altrimenti mi sarei fatta qualche domanda! :P

Intanto vi propongo un dolcetto velocissimo, giusto per "riscaldarsi" in vista delle creazioni più "elaborate" dei prossimi giorni: White Christmas Fudge con Pistacchi e Cranberries.


Ingredienti
  • 100 g di latte condensato
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 8 g di burro
  • 20 g di pistacchi tritati
  • 20 g di cranberries (mirtilli rossi essiccati)
Preparazione

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato bianco spezzettato, il latte condensato e il burro mescolando il tutto in modo che non si formino grumi. Lasciate sciogliere gli ingredienti a fiamma bassa e una volta ottenuto un composto cremoso e liscio spegnete e incorporate i pistacchi tritati e i cranberries mescolando il tutto.
Versate il composto in una terrina foderata con carta forno e livellate bene.
Riponete il Fudge in frigorifero per una notte intera ed estraetelo solo quando dovrete servirlo. 
Tagliate dei cubetti e...assaggiate!
Uno tira l'altro! ;)