martedì 30 settembre 2014

Cookies al cioccolato bianco e cocco



Seconda ricetta arretrata! In questi giorni sono un pò presa causa esami di fine sessione e impegni vari però il tempo per sfornare qualche delizia lo trovo sempre! Questa è per una pausa croccante post studio causa ultimi esami della sessione estiva e post allenamento...non prendetevela ma il cocco è ancora presente e qui co-protagonista :P
 Sarà che già mi manca l'estate!


Ingredienti
  • 150 g di farina bianca
  • 5 g di lievito per dolci
  • 80 g di burro a pezzetti
  • 1 uovo
  • 70 g di farina di cocco
  • 1 bustina di vanillina
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di cioccolato bianco a pezzetti
Preparazione

In una ciotola mescolate la farina, il lievito e il burro lavorandoli bene insieme e successivamente unite l'uovo, la farina di cocco, la vanillina, lo zucchero e il cioccolato bianco a pezzi. Lavorate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo (almeno 10 minuti). Prendete una noce di impasto e formate una pallina da passare nella farina di cocco, ponetela su una teglia foderata con carta forno schiacciandola leggermente al centro (non troppo perchè in cottura i cookies tenderanno ad allargarsi).
Cuocere in forno pre riscaldato per 10 minuti a 180°C.

Rapidissimi, croccanti e molto molto gustosi ;)










Carrot Cake (a modo mio)


Eccomi!! Buonasera a tutti! Torno dopo due settimane di tacita assenza con qualche nuova golosità trovata su Pinterest (mi ha aperto un mondo! è una fonte immensa di ispirazione grazie alle foto magnifiche che postano utenti di tutto il mondo e quindi non mancheranno nelle prossime settimane nuove sperimentazioni culinarie di ogni genere... povera cucina!!).
Questa ricetta invece l'ho "rubata" alla California Bakery di Milano che da settimana scorsa è protagonista di un nuovo programma in tv e che ogni tanto è luogo di ritrovo con le amiche per goduriose pause american-style accompagnate da una notevole dose di chiacchiere...e ci serve anche questo dopo ore di lezioni in università e poi ora con l'arrivo dell'autunno, del freddo, della neve (no bhè quella magari no, poi si sogna troppo ;P)...quale location migliore per recuperare le energie?!


La Carrot Cake che vi propongo è stata preparata secondo la ricetta originale(o quasi) rivisitata dalla sottoscritta che se non ci mette il suo tocco non è contenta.
All'impasto classico ho aggiunto (indovinate!) la farina di cocco che direi si abbina molto bene con il suo gusto delicato al sapore dolce delle carote.
Provare per credere alla bontà di questa delizia perfetta con una tazza di tè bollente! ;)

Ingredienti

  • 180 g di farina 00 ( io 140 g di farina 00 + 40 g di farina di cocco)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3/4  cucchiaino di cannella
  • 1/4  cucchiaino di noce moscata
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • il succo di mezza arancia
  • 150 ml di olio di semi
  • 200 g di carote grattugiate
Preparazione

Grattugiate le carote e riponetele in una ciotola.
Prendete un altro contenitore e unite la farina ( o le farine), il lievito, le spezie, il sale e la vanillina; mescolate tutto facendo amalgamare tutti gli ingredienti.
In una ciotola più grande sbattere vigorosamente le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e omogeneo, aggiungete il succo d'arancia, l'olio di semi e infine le carote grattugiate. 
Mescolate bene e aggiungete poco per volta il composto di ingredienti secchi continuando ad amalgamare bene gli ingredienti.
Ungere e infarinare una tortiera con diametro di 24 cm e versare all'interno il composto.
Cuocere in forno pre riscaldato a 180°C per 35 minuti.
Bon appetit! ;)



giovedì 11 settembre 2014

Crostata alla Nutella


Rapida pausa golosa prima di ripartire a studiare!! Ho l'esame di Storia greca martedì prossimo e giuro che è la prima volta che non mi resta in mente niente! Che ansia!
Qui tra antichi greci, persiani, macedoni e cartaginesi ho un minestrone in testa che vorrei volentieri resettarla! Memoria piena! E urge una pausa che fornisca zuccheri al cervello ;)

Quindiiiii.....Alessandro Magno mi perdonerà se lo lascio un attimo alle sue strategie militari e piani di conquista del mondo mentre io mi assento per consolarmi con pasta frolla e cioccolato!

Anzi, direi che anche i persiani mi possono ringraziare dato che annegherò le frustrazioni dovute alle loro varie sconfitte in un oceano di Nutella anzichè nell'acqua salata del mare :P

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • un pizzico di sale
  • la scorza grattugiata di un limone 
  • Nutella
  • granella di nocciole q.b.
Preparazione

Lavorare il burro a pezzetti con lo zucchero, aggiungere l'uovo e il tuorlo uno alla volta e impastare bene. Unire la farina, il sale e la scorza grattugiata del limone e amalgamare bene tutti gli ingredienti lavorando bene l'impasto fino a quando non avrete ottenuto una palla omogenea che riporrete in frigorifero per 30 minuti avvolta nella pellicola trasparente.
Trascorsa la mezz'oretta estraete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela con il mattarello su un piano infarinato. Riponetela in una teglia foderata con carta forno e tagliate bene i bordi. Bucherellate il fondo della torta con una forchetta e stendete sopra una generosa dose di Nutella (io ne ho usati 200 g circa) e una spolverata di granella di nocciole. Con la pasta avanzata ritagliate le classiche strisce con la rotella zigrinata e incrociatele sulla superficie della crostata.
Cuocere in forno a 180°C per 30 minuti.



Sì, ora posso affrontare qualsiasi guerra! Caricaaaa!! :P

Buona serata ;)