domenica 31 agosto 2014

Torta Bounty



Con questa seconda ricettina arretrata mi sono concessa una piccola divagazione esotica dallo studio estivo in montagna...sì diciamo che già pensavo alle spiagge bianche e alle acque cristalline della Sardegna con tanto di fette di cocco sgranocchiate sotto l'ombrellone dopo una bella nuotata! :p
La torta al cacao con cuore al cocco ( che effettivamente avrebbe ricordato molto lo snack Bounty se l'avessi ricoperta interamente con una cascata di cioccolato fuso) era nella mia lista di dolci da sperimentare già da parecchio tempo...e quale occasione migliore di un compleanno da festeggiare?!
Grazie alla ricetta di Dolci a go go (di cui sono una fan ormai! è sempre fonte di ispirazione e non delude mai!) il dolce è riuscito davvero molto mooolto bene! Una bomba eh, ma golosissimo! 
 Soffice e gustoso con questa combinazione perfetta di cacao e cocco è perfetto a colazione ma anche con il tè a merenda! 


Ingredienti

Per l'impasto
  • 4 uova
  • 230 g di farina 00
  • 165 g di burro
  • 165 g di zucchero semolato
  • 50 g di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 35 g di cacao amaro
Per il ripieno al cocco
  • 50 g di panna fresca zuccherata
  • 150 g di farina di cocco
  • 130 g di zucchero semolato
  • 1 albume
  • 2 cucchiai di fecola di patate
Preparazione

Innanzitutto preparate l'impasto per la base: lavorare bene e vigorosamente (almeno una decina di minuti) con delle fruste lo zucchero con le uova. Aggiungete il latte, la farina, il lievito e il cacao e continuate a mescolare finchè tutti gli ingredienti non saranno bene amalgamati.
Ora preparate il ripieno al cocco: montare l'albume a neve e unire la farina di cocco, lo zucchero, la panna e la fecola di patate mescolando bene dall'alto verso il basso per evitare che l'albume si smonti.
Versate metà dell'impasto al cacao in una teglia unta e infarinata del diametro di  24 cm; disponete sopra il ripieno al cocco cercando di livellarlo bene e infine versate sopra il resto dell'impasto al cioccolato.
Cuocere in forno già caldo a 190°C per 45 minuti e quando il dolce sarà cotto fatelo raffreddare e cospargetelo con abbondante zucchero a velo (per i più golosi...io azzarderei una copertura al cioccolato fuso ;p).


P.S. (notare il camino acceso il 14 agosto!!)







2 commenti:

  1. Adoro!!! Che fameee, posso averne una fetta?!?!? :p
    Un abbraccio bloggallina!

    RispondiElimina
  2. Ma anche due!! :D Con una torta così a colazione la giornata non potrà che andare a meraviglia!! ;)
    Un abbraccio (intanto vado a curiosare nella tua "cucina")!! :)

    RispondiElimina