lunedì 28 luglio 2014

Il Popociock



Bonsoir! Mi sono concessa due giorni di relax in montagna nella speranza di riuscire a rilassarmi con qualche camminata sotto cieli tersi e limpidi....e invece a parte uno sprazzo di sole ieri mattina e una piccola "missione esplorativa" nei boschi, ha diluviato tutto il tempo! -_-"
E freddo! I pinguini si inseguivano in giardino!!! Io e mia sorella abbiamo dovuto dormire con piumone e coperta oltre ad accendere il camino...il 26 di luglio, non so se mi spiego! 
Dato che però con le mani in mano non so starci e seduta sul divano davanti alla televisione per me è una tortura, non potendo uscire, ho dovuto alternare le letture per l'esame di Storia greca con qualche spadellata in cucina (e i miei neuroni mi hanno ringraziata! ).


Ho voluto cucinare un dolce goloso ma molto rapido che la mamma mi preparava sempre quando ero bambina per il mio compleanno e di cui andavo matta! Io e mio cugino ne facevamo sempre grandi scorpacciate fino a farci venire il mal di pancia.
La mamma lo ha sempre chiamato Popociock storpiando involontariamente il nome dei cereali di riso soffiato al cioccolato; da allora lo abbiamo sempre chiamato così ma in sostanza è molto simile alle barrette Cerealix.
Alla ricetta originale della mamma io ho aggiunto due piccole varianti cioccolatose: cioccolato fuso come base e cioccolato fuso (bianco per me) per decorare la superficie! Golosissimo!!! ;)


La ricetta, come vi dicevo, è semplicissima : procuratevi 6 barrette al cioccolato e mou (i Mars per intenderci), una confezione di riso soffiato al cioccolato, cioccolato al latte o fondente e cioccolato bianco.

A fiamma bassa fate fondere i Mars a secco in una pentola continuando a mescolare per evitare che si attacchino al fondo. Quando saranno completamente fusi aggiungete il riso soffiato e amalgamate bene tutto.
nel frattempo fate fondere 200 g di cioccolato (al latte o fondente) a bagnomaria e versatelo su una teglia foderata con carta forno. Rendete la superficie omogenea e versate il composto di Mars e riso soffiato. Livellate bene la superficie e decorate a piacere con il cioccolato bianco fuso (io ne ho usato circa 50 g).
Dividete il dolce in cubotti delle dimensioni preferite e riponete il Popociock in frigorifero per almeno 2 ore.
Si è solidificato? si direi di si!! bene, adesso è ora di appagare il palato! ;)





Nessun commento:

Posta un commento