mercoledì 28 maggio 2014

Melktert, la crostata al latte dal Sudafrica


Scusate l'assenza ma questi giorni sono stati piuttosto intensi: primo esame della sessione andato, un altro in cantiere da dare entro il 20 giugno (tra l'altro una noia mortale), confusione generale persistente, caldo, zanzare, allenamento....insomma avevo bisogno di staccare un attimino e sono andata alla ricerca di un dolce fresco ma sprint.
Navigando sul web ho trovato questa ricetta che mi ha subito conquistata. Io adoro il latte e questa ricetta originaria del Sudafrica faceva proprio al caso mio!


preparala è stato piuttosto semplice anche se a causa dell'esiguità di attrezzi da cucina mi sono dovuta arrangiare con lo stampo che avevo e i bordi del guscio di pasta frolla non erano proprio perfetti....però la crema e il dolce nell'insieme erano niente male!;)
E per concludere in bellezza questa ricca merenda, una spolverata di cacao o cannella sulla melktert che rende questo dolce ancor più delizioso.

Preparazione 

Devo essere sincera, per preparare il guscio di pasta frolla ho utilizzato quella già pronta in panetto, l'ho stesa  e adagiata nella teglia facendola cuocere in forno con dei pesetti per evitare che si gonfiasse. Potete anche preparare una pasta frolla seguendo la ricetta che preferite ( magari sperimentando anche la versione al cacao) oppure usare una base biscottata o una pasta brisèe come suggeriscono altre versioni di questa ricetta. 

Mentre la base cuoceva io ho preparato la crema al latte: In una pentola ho fatto bollire 500 ml di latte con 15 g di burro (la ricetta prevedeva anche un cucchiaio di panna ma io non l'avevo).
In un'altra ciotola ho unito 1 uovo, 100 g di zucchero semolato, 20 g di fecola di patate, 20 g di farina 00 e una bustina di vanillina. Ho mescolato il tutto e aggiunto al latte che intanto era arrivato a bollore.
Ho spento il fuoco e continuando a mescolare ho atteso che la crema si addensasse.
Una volta che il guscio di frolla si sarà intiepidito verste la crema e lasciate raffreddare prima di trasferirla per almeno 2 ore in frigorifero. 
Prima di servire cospargete la superficie del dolce con abbondante cacao o cannella.





Nessun commento:

Posta un commento