martedì 8 aprile 2014

Quadrotti al limone

Bonsoir, oggi non mi sono fermata un attimo! Tra allenamento, studio e commissioni varie, sono arrivata alle 17.30 con un'irrefrenabile voglia di sperimentare i Lemon Bars. 
Questi dolcetti inglesi dalla base croccante e una copertura di fresca e golosa crema al limone, mi avevano attirato non solo per il colore vivace che fa subito estate, ma anche per la consistenza morbida e gelatinosa della crema. In realtà la ricetta che ho trovato io sul web non ha prodotto questo effetto scenografico (ecco perchè ritenterò fino a quando non verranno come dico io!!) ma ha sortito comunque apprezzamenti dal mio pubblico casalingo. 
La base è una pasta frolla piuttosto leggera e la crema risulta molto delicata. Nelle foto si vede poco...però vi assicuro che c'è e si sente!
Questi dolcetti li dedico ad un caro amico che domani diventerà Dottore in Filosofia! :)


Ingredienti

Per la base
  • 200 g di farina 00
  • 125 g di burro
  • 200 g di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • scorza grattugiata di un limone (non trattato)
Per la crema
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di zucchero semolato (io ho abbondato, ne ho messi 6)
  •  scorza grattugiata di un limone (non trattato)
  • succo di un limone
Preparazione

Iniziamo a preparare la base mescolando la farina, lo zucchero, il sale e la scorza del limone e formando una fontana su una spianatoia. Aggiungere il burro ammorbidito e a pezzettini e lavorare l'impasto fino a quando non risulterà liscio e facile da lavorare.
Stendete la pasta frolla con un mattarello e adagiatela in una teglia foderata con carta forno.
Cuocere in forno pre-riscaldato a 170°C per 20 minuti.
Mentre la base cuoce preparate la crema. Montare le uova con lo zucchero fino a quando otterrete un composto chiaro, spumoso e omogeneo. Ora aggiungete la farina, la scorzetta grattugiata e il succo di limone. Mescolate bene fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati. 
Lasciate raffreddare la base ormai cotta e infine versateci sopra la crema al limone. Cuocete per altri 20 minuti a 170°C fino a quando il dolce non inizierà a dorarsi in superficie.
Una volta pronto fatelo raffreddare, tagliatelo in quadrotti della misura che preferite, cospargete con abbondante zucchero a velo e riponeteli in frigorifero fino a quando non sarà ora di gustare i vostri Lemon bars.






Nessun commento:

Posta un commento