domenica 30 marzo 2014

Cocchini Bianchi e Neri con un cuore di Mandorla


Ecco una dolce fresco, freschissimo e facilissimo da preparare. Non solo, è anche piuttosto light e velocissimo da preparare. Mercoledì sera sono andata a cena da amici e questa è stata la mia partecipazione al banchetto. I cocchini sono a base di ricotta, uno dei miei ingredienti preferiti che mangerei in tutte le salse purchè rimanga la sua tipica freschezza, farina di cocco e zucchero. In questa versione ho voluto sperimentare una variante al cacao e un piccolo cuore di mandorla in entrambi i tipi di dolcetti...ricordano la versione "povera" dei Raffaello e dei Bounty.
In realtà durante la preparazione (molto frettolosa perchè dovevo ancora studiare, fare la doccia, preparami... ed ero in ritardissimo) ho temuto che qualcosa fosse andato storto: il composto mi sembrava molto, troppo molle...quindi ho aggiunto zucchero e farina di cocco fino a che non ha raggiunto la consistenza adeguata. Ecco questa è la classica ricetta in cui non ci sono dosi precise, si va a occhio e a palato! 
Alla fine sono completamente riusciti e sono arrivati a destinazione dopo un'ora di viaggio (causa navigatore in tilt) magicamente incolumi.


Ingredienti
  • 250 g di ricotta vaccina fresca
  • 4 cucchiai di farina di cocco
  • 2 cucchiai di zucchero
  • cacao q.b.
  • scaglie di cioccolato q.b.
  • mandorle q.b.
Preparazione

Mescolare la ricotta con la farina di cocco e lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Se risulta troppo liquido aggiungere farina di cocco e zucchero fino a quando il composto non risulterà morbido abbastanza per poterne fare delle palline.
Dividere l'impasto in due parti: prepariamo i cocchini bianchi e quelli neri.
Per i cocchini bianchi: utilizzare una parte dell'impasto per fare delle palline delle dimensioni di una noce e rotolarle nella farina di cocco. Appoggiatele su un piatto e schiacciate al centro mezza mandorla.
Per i cocchini neri: incorporare delle scaglie di cioccolato all'interno dell'impasto avanzato; ora fate delle palline e rotolatele nel cacao (io avevo quello amaro e l'ho leggermente zuccherato con dello zucchero di canna grezzo). Disponeteli su un piatto e in ognuno aggiungete mezza mandorla premendo in modo che affondi leggermente.
Riporre i cocchini in frigorifero per almeno due ore e estraeteli solo quando dovrete servirli.




Nessun commento:

Posta un commento