martedì 4 febbraio 2014

Plumcake alle Carote e Mandorle




Questa ricetta sarà molto apprezzata da chi come me è un salutista e ci tiene alla linea!
Molto semplice e veloce da realizzare, questo dolce è ideale a colazione o a merenda con una bella tazza di tè fumante...english tea of course!
L'origine di questa torta è controversa: alcuni dicono nacque in Norvegia, altri in Svezia, altri ancora ne attribuiscono i natali alla Gran Bretagna, in cui rappresentava parte del razionamento quotidiano di cibo durante la seconda guerra mondiale, o agli Stati Uniti in cui oggi è uno dei dolci preferiti e più economici che è possibile gustare in ogni caffetteria o ristorante dagli anni '60.





Ingredienti
  • 100 g di carote
  • 20 g di farina di mandorle
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 80 g di zucchero
  • 100 g di farina
  • 30 g di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di vanillina
  • un cucchiaio di farina di cocco (mia aggiunta)
  • qualche mandorla
Preparazione

Iniziate a grattugiare finemente le carote precedentemente lavate e sbucciate avendo cura di far espellere tutta l'acqua aiutandovi con un colino.
Nel frattempo in un'altra ciotola lavorate con le fruste l'uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, cremoso e spumoso.
In un altro contenitore setacciate la farina, la vanillina, il lievito, la farina di mandorle e quella di cocco e infine aggiungete le carote grattugiate ben asciutte.
Mescolate bene il tutto e aggiungete il composto di uovo e zucchero montato prima e infine l'olio. 
Dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti versare il dolce in uno stampo da plumcake(se non è in silicone ungetelo bene) e cospargete la superficie con farina di cocco, zucchero di canna e qualche mandorla. Infornate per 40 minuti a 180°C in forno già caldo.
Una volta cotto, fatelo raffreddare ed ecco... il Carrot Cake!











Nessun commento:

Posta un commento