giovedì 23 gennaio 2014

Plumcake alle Mele




Ieri abbiamo festeggiato il compleanno della mamma e per la prima volta...si è fidata a farmi preparare la torta! :P
Dato che in casa c'era una quantità industriale di mele ed essendo la torta di mele la sua preferita...ho optato per un plumcake semplicissimo, genuino e veloce da preparare. Hanno apprezzato tutti!
Mi piace sperimentare, è vero, ma ogni tanto tornare alle origini e alla semplicità è sempre ottima cosa.
Mentre cuoceva si sprigionava in tutta casa quella fragranza di vaniglia, mele, cannella...lo stesso che respiravo da bambina quando era la mamma a preparare la torta di mele o lo strudel...insomma profumo di casa!
Per la sua leggerezza è perfetta in ogni momento della giornata, a colazione con una bella tazza di latte fumante o a merenda con un buon tè caldo...ma anche come dopocena è perfetta!




Ingredienti
  • 150 g di farina 00
  • 125 g di yogurt alla vaniglia
  • 100 g di zucchero + due cucchiai
  • 50 ml di olio
  • 1 uovo 
  • 2 mele
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • cannella q.b.
  • succo di limone per irrorare le fette di mele
  • zucchero di canna grezzo q.b.
Preparazione

Tagliare a cubetti una mela e metterla in una ciotola con qualche goccia di succo di limone per evitare che annerisca.
Nel frattempo mescolare lo zucchero e l'uovo con le fruste fino ad ottenere un composto bianco e cremoso; aggiungere l'olio e mescolare piano fino a quando non sarà ben amalgamato.
In un'altra ciotola unire la farina, il lievito e la cannella setacciati e versare poco a poco nella ciotola contenente gli ingredienti liquidi. Mescolare fino a quando il composto non sarà omogeneo e cremoso, quindi unire le mele tagliate a cubetti.
Versare il composto nello stampo per plumcake (imburrandolo se non è quello in silicone) e disporre sulla superficie le fettine di mela precedentemente tagliate. Cospargere con abbondante zucchero di canna e infornare a 180°C per 45 minuti in forno già caldo.
Una volta cotto, lasciatelo raffreddare nel forno caldo ma spento.






Nessun commento:

Posta un commento